Appartamenti sul mare d’Abruzzo.

Acquisto di una casa al mare in Abruzzo: un’opportunità unica!

L’Abruzzo è stato definito uno dei più importanti mercati immobiliari per gli acquirenti di seconde case in Italia e all’estero.

Gli esperti del settore si aspettano prospettive di investimento molto positive e solide per chi effettua l’acquisto di una casa al mare in Abruzzo.

Ciò grazie alle sue infrastrutture, spiagge eccellenti, parchi nazionali, numerosi servizi per il tempo libero come campi da golf, diverse stazioni sciistiche, un aeroporto internazionale, centri medici di primo livello e soprattutto un forte impegno politico per la promozione del territorio.

Tra gli appartamenti di lusso in Italia più ricercati per stile di vita.

Questa regione ha davvero molto da offrire, in ogni momento della vita.

Romantici scenari, tanto comfort, servizi e attrazioni culturali, sportive e naturalistiche, una tradizione enogastronomica eccellente e unica.

Un paesaggio che spazia dalle spiagge dorate della costa all’Appennino, dai laghi ai borghi più arroccati.

Un territorio tutto da scoprire, che lascerà ricordi unici e tanta meraviglia negli occhi del visitatore.

Per questo acquistare casa al mare in Abruzzo presso il centro residenziale Le Dune significa non solo assicurarsi uno tra i migliori immobili di lusso in Italia, ma anche garantire a sé stessi e ai propri cari la permanenza in una regione incantevole e piena di sorprese, tutta da scoprire.

Tutti gli appartamenti sul mare del centro hanno un fascino unico: svegliarsi con il rumore delle onde sarà indimenticabile e addormentarsi ascoltando il silenzio sotto un cielo terso di stelle, lontano dal caos delle città sarà un’esperienza unica da vivere e da raccontare.

Perché aspettare? Inizia a realizzare il tuo sogno e scegli uno degli immobili esclusivi in vendita.

Spiaggia

La costa abruzzese, lunga 130 km, può essere divisa in due parti. Mentre al Nord la costa è piatta e sabbiosa al Sud è un po ‘più selvaggia ed aspra. La costa meridionale è caratterizzata da scogliere e rocce punteggiate da piccole e grandi spiagge sabbiose.

La maggior parte delle spiagge adriatiche digradano dolcemente verso il mare e sono ideali per famiglie con bambini. L’alta stagione va da fine Luglio fino all’inizio di Settembre. In Maggio, Giugno, Settembre e Ottobre, queste spiagge sono l’ideale per una vacanza al mare tranquilla e rilassante.

Pensionamento

L’Abruzzo, è al quinto posto nella classifica dei migliori posti per andare in pensione nel mondo, può essere considerato uno dei tesori segreti d’Italia. Quindi andare in pensione in Abruzzo è l’ideale per tutti coloro che cercano una destinazione tranquilla. Allo stesso tempo ha una ricchezza di posti da visitare e scoprire; si può sciare o trascorrere del tempo in spiaggia a seconda della stagione. Per quanto riguarda la sicurezza,  quest’area dell’Italia centrale ha anche un record impressionante; il crimine è molto più basso qui rispetto ad altre regioni. Possiamo anche aggiungere che acquistare una casa in Abruzzo è molto semplice grazie ai prezzi delle case molto convenienti in tutta la regione.

Entroterra

Ci sono un gran numero di sentieri escursionistici e di trekking all’interno e all’esterno dei parchi nazionali, alcuni dei quali sono ben segnalati. Percorsi educativi sono stati creati in diversi parchi.

C’è tutto, da una piacevole passeggiata fino ad un’ escursione impegnativa. I dolci pendii della catena della Maiella e le numerose salite che partono da Campo Imperatore sono molto popolari tra gli escursionisti meno esperti.

Golf

I golfisti troveranno una serie di golf campi da nella regione. Grazie alle ottime condizioni offerte dal clima, il gioco è possibile tutto l’anno indipendentemente dal proprio grado di handicap. Il “Cerreto di Miglianico Golf Club” è situato ai piedi della Cappella di San Michele Arcangelo e domina le cime innevate della catena montuosa della Maiella.

Il campo da golf è stato progettato dal famoso architetto americano Ronald Kirby. Il campo è da 18 buche e si trova nella pittoresca Val di Foro (Par 72, 6184 metri di lunghezza) ed è adatto a tutti gli handicap. Il campo accoglie anche i non soci che desiderano praticare il loro sport preferito durante le vacanze. Quindi, che tu sia un giocatore abituale o interessato a intraprendere questo sport, questo è un modo meraviglioso per passare il tempo.

Sciare

16 diversi impianti sciistici  sono in funzione in Abruzzo. I più importanti sono quelli di Roccaraso e Campo Felice. Nelle vette più alte, lo sci è possibile da Dicembre ad Aprile. Le piste di Passo Lanciano, da dove si può vedere il mare in una giornata limpida, sono spettacolari. Sono disponibili anche corsi di sci. Molte delle località sono dotate di macchine per la produzione di neve.

Gli sciatori di fondo troveranno un gran numero di sentieri nei parchi nazionali (come i parchi nazionali Macchiarvana e Gran Sasso). La regione Abruzzo è consigliata per principianti e sciatori esperti. L’ufficio turistico ha pubblicato una guida gratuita in inglese. I vari percorsi sono descritti in dettaglio. Gli sciatori più esperti amaeranno provare emozionanti piste da sci lontano dai sentieri battuti.

Storia

L’Abruzzo, una regione che vanta castelli normanni, eremi nascosti, pittoreschi borghi medievali e un’atmosfera da salto nel passato.
L’elenco dei luoghi storici che meritano una visita è lungo, ma alcuni sono davvero da non perdere.
Scanno è un magnifico centro storico le cui origini risalgono all’epoca romana.
A Santo Stefano di Sessanio tutti gli edifici medievali sono stati riportati alla loro bellezza originale e trasformati in un “albergo diffuso”.
A Rocca Calascio: la fortezza risale al X secolo e domina l’altopiano Navelli,e gode di una vista mozzafiato.
Pescocostanzo: molti degli edifici e delle chiese sono veri e propri capolavori del Rinascimento e del Barocco.
Lanciano: secondo una leggenda fu fondata dall’eroe troiano Solimus intorno al 1181 aC. La chiesa di San Francesco conserva una delle più importanti reliquie cristiane di tutti i tempi: il santo miracolo eucaristico, ufficialmente riconosciuto dalla Chiesa Cattolica.
Vasto con Palazzo d’Avalos, l’edificio più imponente della città affacciato sul mare, all’ombra del suo affascinante giardino in stile napoletano

Parchi Nazionali

L’Abruzzo è la più grande area naturale d’Europa, ed è spesso definita la “regione più verde d’Europa”. Un terzo del suo territorio è designato come aree protette: tre parchi nazionali, un parco regionale e più di trenta riserve naturali.

Vino e tradizione

L’Abruzzo (Abruzzi) è una regione vinicola italiana, oggi più di 22 milioni di casse di vino vengono prodotte annualmente in Abruzzo, diventando così la settima regione più produttiva d’Italia, ma solo il 21,5% delle quali è prodotto con la Denominazione di origine controllata (DOC ). La maggior parte della produzione si svolge nella provincia di Chieti, che è la quinta provincia per produzione in tutta Italia.

Alcuni dei vini più pregiati d’Abruzzo provengono dai vigneti collinari delle province settentrionali di Pescara e Teramo. Nella provincia montuosa dell’Aquila, a ovest, viene prodotto un vino rosato noto come Cerasuolo dall’uva Montepulciano.

Cibo

Il cibo è un’altra parte importante della vita in questo angolo di paradiso. Nella maggior parte delle trattorie i piatti sono cucinati secondo antiche tradizioni, proprio come lo erano nelle passate generazioni.

Sulla costa per i piatti tipici usano il pesce, mentre nell’entroterra capretto arrosto, agnello e cinghiale sono i primi piatti del menu.

Ufficio Vendite: via Leonardo Da Vinci – 64028 Silvi (TE) – info@ledune.eu